ESCLUSIVA COVID-19
Ozono Matic

e2b5cec3d8b4ba29ddd12a0164016fbc-6.jpg

“La vera bellezza nasce dall’ossigeno”
OZONORELIVE Ozono Matic
ozonomaticsvizzera.com
-

Olio Ozonizzato benefici e processo biochimico

Le proprietà dell’olio di oliva come trattamento di bellezza erano conosciute già dai popoli antichi.
I fenici lo battezzarono “oro liquido”, gli egizi lo usavano per ammorbidire la pelle e per rendere lucidi i capelli.
La composizione in grassi dell’olio di oliva è molto simile al sebo della pelle umana ed è un prodotto ricco di sostanze benefiche e principi attivi. La struttura dell’olio extravergine d’oliva, infatti, è ricca di polifenoli, vitamina E e carotenoidi che svolgono un’azione naturale anti-invecchiamento per la pelle, contribuendo a contrastare i radicali liberi, l‘infiammazione e lo stress ossidativo.
 
Vogliamo che tu possa esprimere ciò che sei, fino in fondo. Ecco perché abbiamo trovato e selezionato i prodotti perfetti per la tua pelle. Ora puoi rilassare mente e corpo e far risplendere la tua bellezza naturale. Esplora subito i prodotti di Ozono Matic e Ozonorelive .

dynamic-status-update-icon-ani-unscreen.gif

PERCHÉ SCEGLIERE
OZONRELIVE

1148-bee-outline.gif

BUONI PER GLI ANIMALI

giphy-unscreen.gif

BUONI PER L’AMBIENTE

handshake-unscreen.gif

BUONI PER L’UOMO

protect-the-nature-unscreen.gif

SOSTENIBILI PER L’AMBIENTE

Il nome della attività é Ozono Matic

Il nome della attività é Ozono Relive

O3 – Ozono: come rendere l’Ozono, un gas instabile, stabile

Studi scientifici hanno dimostrato come l’ozono, pur essendo un gas altamente instabile possa essere ‘intrappolato’ all’interno degli oli vegetali. Questi sono composti da trigliceridi in cui sono presenti acidi grassi saturi e insaturi, che hanno la capacità di trattenere l’ozono consentendo così di prolungarne l’utilizzo. Inoltre, maggiore è la quantità di grassi insaturi presenti, maggiore è la quantità di ozono che verrà trattenuto.

Olio Ozonizzato: Ozono, ozonidi e bioperossidi

La reazione di ozonizzazione applicata all’olio di oliva nasce dall’esigenza di “immagazzinare” l’ozono in un substrato biologico altamente compatibile con la cute, in grado di mantenere invariate le proprietà terapeutiche della molecola e dei suoi intermedi.
Ciò è possibile perché l’ozono, molecola altamente reattiva, privilegia l’attacco con addizione ai doppi legami delle catene insature dei lipidi, formando intermedi sufficientemente stabili definiti ozonidi.

Picture2-500x539.png